Ludik

un blog

Quasi eterno studente

“Mentre mi accingo a scrivere queste righe di conclusione della mia tesi di laurea, sui giornali online e in tv assisto alla notizia delle decine di chilometri di automobilisti in coda, in direzione degli outlet e dei centri commerciali di periferia. Posti dove non si va solo per comprare e consumare, ma per uscire di casa, per vedere gente. L’evento, commenta qualcuno, è coerente con lo spirito del tempo: il Paese è guidato da un uomo, milionario fondatore di quartieri residenziali e televisioni commerciali, che si alza dal letto dopo l’aggressione di un maniaco per andarsi a mostrare in pubblico in un ipermercato della Brianza. Almeno, dicono i giornalisti, lui non ha fatto la fila”.

Luca Di Ciaccio • 15 gennaio 2010


Previous Post

Next Post