Ludik

un blog

Santu Raimo e Santo Dibba

Santo Dibba batte Santu Raimo. Non poteva che finire così il derby andato in scena a Gaeta, nel paesone di mare dove l’odore di santità aleggia in ogni angolo in questi giorni sudati di campagna elettorale per le comunali. C’è la santità dei volti che spuntano dalle tasche delle giacche, dai portafogli e dalle borse,…

Continua

La promessa

Avanza il giovane leader, camminando nella notte illuminata dai fari delle televisioni e dalla piramide di vetro al centro del centro della capitale della nazione. Era stato proprio lui, il neoeletto, con quella faccia sveglia e affascinante da re bambino, a dichiarare qualche tempo addietro ai giornalisti che gli rivolgevano domande sul suo programma che “è un…

Continua

Bandiera a stelle

Ci sono persone che ancora prendono il treno all’alba per andare nella capitale a sfilare per strada non contro qualcosa – che è giusto, anzi fondamentale – ma per qualcosa. In favore di un’idea, per sostenere una causa. C’è chi esce di casa in un giorno di festa, scansando le aspettative disattese, le speranze frustrate, le…

Continua

Finirà così

Stanotte tutti diranno che non poteva che finire così, che l’avevo detto io, che bastava leggere tra le righe dei sondaggi e delle dichiarazioni, bastava girare per strada, bastava parlare con la gente. Stanotte ognuno, agitando carte e cartuccelle, chiamando in causa profezie di tassisti e di parenti, dirà che in cuor suo lui l’aveva…

Continua

Potremmo ritornare

Fino a qualche mese fa ho fatto un lavoro per cui dovevo riportare molti discorsi e dichiarazioni di politici, monitorare le sedute di Camera e Senato, tenere sotto controllo i momenti più agitati dei talk show, e in particolare dovevo ascoltare ogni discorso, ogni intervento, ogni parola pubblicamente pronunciata, ogni sospiro del presidente del consiglio…

Continua

Stanno parlando di noi

Stanno parlando di noi. Stanno parlando di persone, di dolori tenuti sotto le coperte e scommesse sul futuro, stanno parlando di abbracci, di case, di figli, di donne e di uomini come noi, come voi, in fondo perfino come loro. Parlano, parlano, compilano classifiche e polemiche, fanno distinguo, si nascondono dietro emendamenti e sottigliezze, sollevano…

Continua

1 2 3 14