Ludik

un blog

Tmo watch/ Spigole e coiti interrotti

Tele Monte Orlando, prima telestreet gaetana, laziale e forse d’Italia, ormai lo abbiamo capito, è fatta così:mischia dilettanti e professionisti, borbonici dal tocco naif e sperimentali di area situazionista, reale e immaginario. L’ultima novità dell’eterogeneo flusso di programmazione in onda sulla telestreet gaetana, tra scenografie da tv romena e incursioni borboniche, si chiama “Kitab”. Sottotitolo: “Lo…

Continua

Formia, la bomba e il dottor Stranamore

Al quinto giorno di impazzimento cittadino, al quinto giorno di un sole di maggio che spacca le pietre e ottunde i pensieri, alla comunità formiana mezza sfollata e mezza stordita non rimane che sedersi sulla riva del mare e fatalmente aspettare, fare i conti col Dottor Stranamore che è in ognuno di noi, quello che sotto…

Continua

Tmo watch/ L’embrione che noi portiam

Insomma, è una bella matassa da sbrogliare quella dei prossimi referendum sulla fecondazione assistita. C’è la scienza, c’è la teologia, c’è la vita, la non-vita e il ricciolo di materia. E come se non bastasse poi ci si mette il trucco dell’astensione, la complessità del tema, l’influenza della Chiesa, la tentazione che meno se ne parla…

Continua

Tmo watch/ Occupare castelli e frequenze

Tra il 2003 e il 2005 avevo un blog (che per qualche tempo fu anche una rubrica su un giornale locale) in cui recensivo Tele Monte Orlando. Era una tv locale che si vedeva solo a Gaeta, e che rientrava nel movimento nazionale delle “telestreet”, cioè emittenti che trasmettevano sfruttando i buchi tra le frequenze…

Continua

Piovono pecore

Bum! Piove qualcosa dal cielo. Accade improvvisamente, pesantemente, senza nemmeno il tempo di fare un fischio. E quella cosa, quella cosa che all’improvviso ha fatto un tonfo, si abbatte a terra lì, in mezzo alla scena, e fa sempre un grande effetto. Come succedeva in quel film formidabile, “Collateral” di Michael Mann. La storia prende la…

Continua

1 83 84 85