Ludik

un blog

Spaghetti Spin Doctors: sinossi e video

Leggo ovunque in giro che il web è uno strumento utile di dialogo e partecipazione e così sta cambiando la politica. E fin qui ci siamo. E poi sento dire, e sono parole di Stefano Epifani, docente di tecnologie della comunicazione all’università La Sapienza, ieri sul quotidiano Avvenire, che per esempio “c’è il caso di Gaeta dove…

Continua

Gaeta e un primo turno all’ultimo voto

E’ come col vento di fuori, che ora sembra soffiare in una direzione e ora in un’altra. Gaeta ha votato, si contano le schede. A metà pomeriggio Anthony l’Americano passeggia sulle scale del Municipio, punta gli occhi sulla prima telecamera che trova, “lo sentite questo vento oggi, è il vento del cambiamento”. Più o meno alla…

Continua

Turbativa elettorale

Scusate, ma non capita tutti i giorni – quaggiù in provincia – di ritrovarsi “fenomeno mediatico del momento”. L’articolo è qui.

Santini comunali gaetani

Sullo sfondo ci sono quasi sempre panorami del Golfo. Il mare dietro di loro, uno scranno in Comune nel loro avvenire, se gli va bene. Un santino elettorale, o almeno un manifesto, ormai non si nega a nessuno. Molti guardano in camera, dritto negli occhi, come a voler dimostrare di non avere nulla da nascondere. Alcuni…

Continua

L’antipolitica e le comunali gaetane

Nei momenti di massimo affollamento, quando la luce del tramonto la coglie di sbieco, passeggiare sulla piazza del municipio gaetano è un’esperienza a metà tra la polis ateniese e lo sbandamento psicofisico. Il tempo delle elezioni comunali, in questo maggio piovoso, contagia tutti. I responsabili dell’ufficio elettorale si sono presi la briga di contare il numero…

Continua

Così ho fatto il sindaco per finta (e per film)

Ecco cosa succede con la politica. Appena ti candidi alle elezioni, diventi un altro. Cioè tu sei sempre lo stesso, ma gli altri già ti vedono un altro. Stampato su un santino, chiamato di spalle, assalito all’improvviso. E come se non bastasse ti trovi a fare discorsi, a visitare case del popolo, a fare promesse. Ti…

Continua

1 2