Ludik

un blog

La Scala

Dentro la Scala si cammina a passi felpati, pare sempre di disturbare, di non essere all’altezza né dei feroci loggionisti ottuagenari né del vippaio più mondano che culturale visto alle prime in televisione, né dell’aristocrazia sette e ottocentesca dei vecchi palchi, usati a loro tempo come uffici e cucine e boudoir né di tutta quell’arte,…

Continua

Signorine snob

Nei teatri di lungo corso i corridoi che portano ai camerini sono pieni di manifesti ingialliti che stanno lì a ricordare vecchissimi spettacoli, piece più o meno indimenticabili e istrioni presto o tardi decaduti su cui il sipario è calato da decenni, ma che in realtà sono ancora lì, a impregnare l’aria di cui può essere…

Continua