Ludik

un blog

Adulto e vaccinato

Ricominciare senza ricordare, forse, non è così terribile. Ascolto le istruzioni del dottore – scopri il braccio, non sentirai l’ago, resta dieci minuti ad aspettare – mentre mi siedo davanti a lui, provo a non ricordare che è lo stesso dottore con cui pochi mesi fa ci mandavamo messaggi ad ogni ora del giorno e…

Continua

Censori e ribelli

Ho delle idee, come va di moda adesso, ma se non dovessero funzionare ne ho delle altre. Ad esempio sono sicuro che le polemiche di questo fine settimana – un’unica grande chiesa da Pio e Amedeo a Fedez – siano la spia del declino irreversibile della vecchia tv generalista, accerchiata dalla voce dei nuovi media,…

Continua

Le notti del Cocco

Per chi era nato come a Gaeta Claudio Coccoluto era uno che ce l’aveva fatta, uno che dal negozio di elettrodomestici di suo padre sul lungomare, dove si vendevano anche i primi favolosi impianti stereo che negli anni ottanta cominciavano a troneggiare nei salotti delle coppie appena sposate, era riuscito a scalare il successo, suonando…

Continua

Vent’anni fa

Sabato 6 gennaio 2001. Ero in camera mia. Fuori era buio ma non pioveva. Ronzio di modem 56k. Poche ore prima a Roma il Papa Giovanni Paolo II davanti a centomila fedeli in piazza San Pietro aveva chiuso la Porta Santa del Giubileo. Poche ore dopo, in diretta televisiva, Raffaella Carrà avrebbe aperto i bussolotti…

Continua

Sanpa

Io avevo otto, dieci, dodici anni, però mi ricordo. Mi ricordo dei drogati, li chiamavano così, mi ricordo che si potevano vedere, anche in provincia, su certe panchine, parchi, muretti, marciapiedi, con i giubbotti di jeans un po’ laceri, gli occhi persi, i capelli spettinati. Avevano attraversato una porta da cui poteva passare chiunque, il…

Continua

Ci vorrebbe un miracolo

Ci vorrebbe un miracolo, la scritta appare su manifesti anonimi, non firmati, sfondo di un rosso profondo come le zone in cui per decreto non ci si può muovere, evidenziata su sfondo bianco la parola “miracolo”. Li vedono tutti o non li vede nessuno, camminando veloci carichi di buste e spese, regali e foglietti con…

Continua

1 2 3 56