Ludik

un blog

Il giorno in cui le persone scomparvero

Dov’ero io il giorno in cui le persone scomparvero? Ero a comprare tutto anche se di niente avevo bisogno, ero al telefono a chiedere a ognuno perché non sei qui, ero col telefono in mano a pensare meno male che non sei qui, ero in ufficio senza nessuna voglia di andarmene mentre ogni lavoro finiva…

Continua

Ogni elezione è politica

Non ho mai creduto che si voti con la testa, a volte nemmeno con il portafogli, l’equazione di una croce segnata su una scheda è sempre il risultato di pregiudizi, emotività, sentimenti, sfregi e aspirazioni. La mente politica non è mai razionale, vale per tutti, per chi cambia idea mentre entra al seggio e per…

Continua

Rimini felliniana

Quando la foschia arriva, salendo dal mare, inghiotte tutto. Gli scogli, il molo, il porto, la statua della sposa del mare, le cabine chiuse degli stabilimenti, le finestre del Grane Hotel e, ancora più sù, la città reale, le strade e le case e i negozi di chi vive ogni giorno in un luogo che…

Continua

Nati sotto il segno dei pesci

Io non sono nato sotto il segno dei pesci, e infatti in questa piazza San Giovanni piena di “sardine” faccio un po’ fatica a nuotare, sarà che non riesco a vedere né boe né bandiere per orientarmi in mezzo a questo mare sempre più liquido, non avvisto nemmeno il solito palco portaerei a cui puntare,…

Continua

Serpentoni e basilischi

La sala di controllo delle scale mobili di Potenza, si dice le scale mobili più lunghe del mondo, probabilmente anche le meno affollate. Due uomini seduti davanti agli schermi osservano immobili le scale mobili, la loro immagine in movimento da nessuno attraversata. L’eterno movimento meccanico è sempre uguale, in discesa e in salita, sulle scale…

Continua

L’ultima Mina

Dove Mina cantò dal vivo per l’ultima volta oggi c’è un grande prato. Un uomo che corre, dei bambini mano per mano alla madre, due ragazze che prendono il sole, i balconi delle case, il rumore non distante del traffico e del mare. Dove Mina cantò dal vivo per l’ultima volta c’è un’ombra che non…

Continua

1 2 3 4 5 95